martedì 13 settembre 2016

Cannobio

Arrivo a Cannobio in uno dei miei brevi giri in motocicletta. La giornata è calda e piacevole. Così come è piacevole essere qui. Una bellissima cittadina, tanti turisti, edifici da vedere, negozi, un forno che fa un sacco di cose buone, il fronte lago da passeggiata.
Forse per la sua posizione è la prima cittadina svizzera in territorio italiano... e se ne sente tutta la presenza, della vicina Confederazione... pulizia, ordine, silenzio, verde... Da vedere assolutamente.
Cannobio supera di poco i 5.000 abitanti. Quindi un paesone. Eppure ha uno spirito europeo, ed un estensione comunale di oltre 50 kmq. Da molti anni viene premiata con la "Bandiera Blu" per la qualità delle sue spiagge.
Da sempre legata a Milano, lo dimostra il Rito Ambrosiano seguito nelle funzioni religiose e nel calendario, ha origini romane e nel medioevo fu borgo prospero e con manifatture e commercio.
 
Insomma, un sacco di buoni motivi: storici, geografici, culturali, architettonici, culinari e turistici per visitarla. O semplicemente passeggiare nei suoi viottoli
 



La città nella storia