mercoledì 29 febbraio 2012

Tesoreria Unica ? No davvero no.


La temeraria scelta di togliere le tesorerie agli Enti Locali per destinarle tutte in un unica Tesoreria Centrale suona come un insulto al concetto di federalismo, autonomia, responsabilità che ogni Ente Locale (unico e vero depositario delle istanze del territorio) ha di se stesso.
Con tale scelta, si dichiara espressamente che i piccoli sono incapaci di gestirsi, mentre il grande Papà Romano i soldi li fa rendere.
Mi viene da piangere.

giovedì 9 febbraio 2012

Quelli che ...

Quelli che appena dici che ti sembra difficile un brano o un libro ti danno del somaro, ignorante, ti rigettano nel POP (inteso come demerito) e hai finito.
Apro una breve parentesi. Uno può aver letto i migliori classici, aver studiato i filosofi, essersi fatto un idea del Mondo, ma a qualcuno questo non basta. Sei un Pirla.
Odio le persone (scusate il verbo, ma qui ci vuole) che devono far sentire il prossimo una merdaccia ignorante non appena questi dice di non aver capito un testo difficile (impegnato se si vuole usare questo termine) e di non ritenere godibile un brano musicale.
Se per qualcuno difficile é uguale ad intelligente, ostico vuol dire bello, rispondo in un solo modo: ciucciatemi il calzino.

lunedì 6 febbraio 2012

Ma va a scuà l mar

La penosa kermesse del Sindaco di Roma Gianni Alemanno, ad uso e consumo dei media é quanto di più penoso si possa osservare dopo le battaglie del grano di mussoliniana memoria.
Anzi al confronto le allora battaglie assurgono a eccelsa immagine e ricordo di inaudita potenza.
Oggi con l'ausilio di ben più potenti mezzi tecnologici, televisivi e mediatici, questa sceneggiata assume l'emblema di quel che oramai é divenuta l'italica appartenenza al ceto politico che ci governa (???).
Incapacità, generosa ripartizione del potere a famigli e loschi figuri, occupazione di tutto l'occupabile ove si mangia e scaricamento di tutto lo scaricabile di tutte le colpe e incapacità.
Incapaci a prevedere, a programmare, a gestire. Incapaci anche solo nell'ammettere di aver toppato dando la colpa a tutti, persino a Topolino.
Per questo che la penosa penosissima immagine del sindaco spalatore ci poteva essere risparmiata ma soprattutto poteva essere risparmiata ai cittadini di Roma. Amen.

Insospettabili sospetti