giovedì 12 gennaio 2017

Pizzo Ruggia

Ed eccoci a raccontare la prima uscita del 2017. Il Pizzo Ruggia, in Val Vigezzo. Una gita, come al solito pensata da Max e fatta con lui. L'ambiente è semplicemente stupendo. Il cielo terso, il vento si fa sentire solo sulla cima e per il resto non disturba nonostante un - 14° alla partenza.
Dopo un primo tratto di strada, si passa ad una bellissima mulattiera e poi si incontra la neve. L'ambiente si fa sempre più impegnativo, ma i panorami intorno incantano, facendo dimenticare la fatica e il freddo.
Le montagne circostanti richiamano l'attenzione... "a te ti salgo la prossima volta" mi viene da dire... "tu sei la prossima"... "quella la voglio troppo salire"... e così via...
Ma eccoci nella parte più impegnativa di oggi... l'ultima rampa prima della cima... si cambia assetto, passando dalle racchette ai ramponi... un tratto in ombra su neve ghiacciata e infine si giunge alla cima
 Sotto di noi, tutto il sonnacchioso mondo invernale...
Il vento in quota ci sferza e dopo le foto di rito, ci abbassiamo di quota per un boccone.
Un'altra bellissima cima fatta, una bellissima gita in ottima compagnia, la soddisfazione di aver fatto ciò che più mi piace.

HhhH