giovedì 5 gennaio 2017

il grande bracchetto

Pubblicato nel 1978, numero speciale dedicato al mitico bracchetto dei "Penauts" di Charles Schulz.
Ma chi è realmente il "Grande Bracchetto" ? Nelle strisce non appare mai... eppure apprendiamo della sua esistenza per tutta una serie di indizi.

1. la denuncia di Lucy a seguito della manifesta pigrizia/paura di Snoopy nella caccia ai conigli... Ma allora ha un indirizzo!
2. la convocazione da parte del Grande Bracchetto! Scopriamo che è una prassi consolidata... "Quando arriva una convocazione del Grande Bracchetto, non ci si può sottrarre"...
3. l'incarico di Snoopy a svolgere la sorveglianza del campo da gioco... salvo esserne allontanato dagli umani.
Insomma il "Grande Bracchetto è un'autorità canina... qualcosa tra il dio e il manager indaffarato.. ed infatti scopriamo che Snoopy, a volte, svolge la funzione di suo segretario.
Snoopy di suo, è un cane speciale. Grande pensatore, grande sognatore, indolente nato... si mette in moto solo per motivi speciali, solo per indagini o missioni segrete o solo per qualche... "pupa".
Insomma è colui che tutti vorrebbero essere. Lui lo sa... e gigioneggia.
Ottima lettura! Schulz non delude mai.

Morgan