domenica 1 gennaio 2017

i Libri del 2016

 
Pare di ripetermi, quando affermo che per i miei gusti, non è stato un anno di grandi letture.
Non in termini qualitativi intendiamoci, ma nel numero che avrei voluto leggere ed in quello che di volta in volta si allunga, l'elenco che tengo in agenda... e che prima o poi... ma poi ne arriva un altro, e dopo c'è un impegno e quindi mi tocca rinviare...
Fatta questa doverosa precisazione veniamo ai numeri. Per chi mi ha letto durante l'anno, sapete già che ho abbandonato anobii. I motivi sono molti. Un sito che non funzionava, libri mancanti, errori continui nel caricare i dati...e poi mi ero stufato di regalargli i miei dati non ottenendo in cambio un servizio degno di questo nome.
E così mi sono detto "Se volete lucrare almeno datevi da fare un poco no?".
40 libri, 7.883 pagine... si racchiude in questi pochi numeri, il dispiegarsi di una delle mie principali passioni, numeri che non riescono a descrivere le sensazioni, i sentimenti, le idee, i sogni, i pensieri, tutte quelle cose che i libri sanno dare.
Ma eccoci alla classifica annuale... dove a farla da padrone sono... i fumetti! Ebbene sì, e non ditemi che il fumetto non è cultura, non è letteratura, è una facile scorciatoia al testo scritto di più nobile origine.. nulla di più falso; Credetemi!
 
1. Anime Baltiche - Jan Brokken
Un libro che parla del Nord. Luoghi con clima, persone, idee molto diverse dal nostro quotidiano. Ma è veramente così? Leggere per capire.
 
2. Wheeling - Hugo Pratt
Un bellissimo fumetto. Una storia poetica, incredibile... Un disegno unico, da un maestro insuperabile.
 
3. La mia vita disegnata male - Gipi
Ancora un fumetto. Una storia particolare, una grafia a cui devi fare l'occhio... Bravissimo Gipi.
 
4. Prima che la notte - Claudio Fava
La storia vera della vita e della morte di Pippo Fava. Un grande uomo nel nostro tormentato Sud.
 
5. Eros e Priapo -  Carlo Emilio Gadda
L'avevo conosciuto con "Quer pasticciaccio..." rieccolo. Ti lascia senza fiato. Un bombardamento di parole, una coprolalia incredibile con l'aggiunta di un'immensa cultura.
 
6. Io sono vivo, voi siete morti - Emmanuel Carrère
La storia romanzata di Philip K. Dick, il grandissimo scrittore di fantascienza. Carrère dimostra la sua innata capacità di parlare delle vite altrui.
 
7. Città senza cultura - Giuseppe Campos Venuti
Le nostre città sono il nostro passato, presente, futuro. Campos Venuti le ha progettate e pensate. Le idee e i pensieri di un'urbanista alle prese con le fragilità del territorio italiano e le sue contraddizioni.
 
8. Capitan Jack - Tex
Poteva mancare Tex? Certo che no. A condizione che storia e disegno fossero meritevoli del personaggio più famoso del mondo del fumetto italiano e del West di casa nostra.
 
9. La montagna dentro - Hervé Barmasse
La storia di Hervé e di come è arrivato ad amare la montagna.
 
10. Sette brevi lezioni di fisica - Carlo Rovelli
Piccolissimo libro. Eppure! Un concentrato di scienza, raccontato con parole facili e capaci di lasciare il segno. Da far leggere nelle scuole.
 


HhhH