domenica 9 ottobre 2016

Domenica Pomeriggio

Per vivere momenti speciali, bisogna fare cose speciali? No, semplicemente bisogna fare cose impreviste, che vanno contro logica, che richiedono di superare l'idea, ad esempio, che un giorno di pioggia sia fatto per stare sul divano a sonnecchiare.
Stamattina, sveglia alle 6,20. L'idea è quella di una corsetta dopo la colazione. Così per godersi il bello della giornata. La meteo da pioggia, ma dopo le 9,00. Dovrei farcela.
Alle 7,00 in punto uno scroscio cancella le mie velleità sportive... ripiego su qualche esercizio in casa... poi si esce per caffè e giornali, piccola spesa e poi a pranzo.
Pomeriggio la pioggia non cessa, anzi. Oltretutto fa freddo... Ma in fondo mi dico, vuoi mettere due passi armati di scarponi e ombrello? E così faccio, mi infilo nel bosco dietro casa e mi godo la passeggiata...
Per quello, quando incontro la salamandra, oltre ad una poiana che fugge tra gli alberi, non mi stupisco più di tanto...  era lì, aspettava solo di essere vista... in una bellissima giornata di pioggia...
Al mio rientro a casa, completamente fradicio, mi dico che ne è valsa la pena. E questo diversivo mi ha donato una giornata bellissima.

i Templari