venerdì 12 maggio 2017

Sono la bella cosa che vive nella casa

 
I fantasmi esistono... e sono pure maledettamente pericolosi... non sappiamo cosa vogliano, ma certo non ciò che vogliono i vivi... a volte muovono catene e spostano oggetti, a volte sono preannunciati da cattivo odore e freddo... altre volte accendono e spengono luci ed elettrodomestici... altre volte non fanno un emerito cippo e così per oltre un'ora ci si rompe i maroni ad un punto tale che spegnete la televisione ed andate a buttarvi dal balcone.
E' questo il caso di "I am the pretty thing that lives in the house"... film soporifero, ove lo spettro (anzi no, la spettra) intende colpire i vivi facendoli scoglionare immensamente...
Eppure gli ingredienti c'erano tutti: la casa scricchiolante, le luci ed i colori seppia, rumori e gocciolii... suoni agghiaccianti, una voce narrante, la pazza scrittrice e la giovane infermiera... E INVECE NO! preparatevi a due incredibili zebedei. Se dopo la morte mi aspetta una vita da spirito così, giuro che divento immortale.

L'uomo romano