venerdì 5 maggio 2017

Giardino di Palazzo Madama

 

 

Nel fossato di Palazzo Madama è stato realizzato un giardino, vera gioia degli occhi per chi sbuca dai seminterrati che contengono i reperti meno noti del museo di Palazzo. Leggo dalle indicazioni che lo riguardano che è stato realizzato seguendo le indicazioni degli spazi e delle essenze, secondo le indicazioni fornite dai documenti quattrocenteschi ritrovati nel Castello.
Nel giardino si distinguono un hortus (orto con peri, meli, verdure e ortaggi), un viridarium (bosco e frutteto, vi si produceva anche il vino per la mensa del castello) e un iardinum domini (giardino del principe da dedicare alla lettura). Inaugurato il 5 luglio del 2011, nasce con l'intento di valorizzare uno spazio altrimenti abbandonato ed al tempo stesso, riprendere il legame con la storia dell'edificio e della città.
Un'autentica bellissima scoperta, che vale da solo la visita del sito. Non pare nemmeno di essere al centro di una grande città, ma anzi...

Insospettabili sospetti