domenica 16 giugno 2013

Ingo Schulze - Zeus e altre semplici storie

Una serie di racconti sul quotidiano di gente semplice alle prese con l'epocale passaggio dal regime comunista alla democrazia.
Dove stia questo passaggio, io negli scritti di Ingo non l'ho colto. 
Mi sono parsi più che altro canovacci per prove teatrali ove non vi è inizio né fine. Spiace, perché si coglie una certa tensione nel tentare di spiegare nella quotidianità le tensioni e le difficoltà che ognuno deve affrontare.
Zeus: una gita in Italia si trasforma in momento di libertà, anche verbale, per chi fino a ieri non poteva nemmeno pensare.
Soldi nuovi: affari, nuovi ritmi, la scoperta della sessualità e della libertà grazie al lavoro.
Panico: Ancora i soldi, che mancano, che ci obbligano a fare scelte e rinunce.
Uccelli migratori: la ricerca di un Tasso investito da un auto si trasforma in un logorroico viaggio peraltro inutile. O forse no?
Sorrisi: La riscoperta del padre dopo 24 anni. Ci si prepara all'evento, ma la riscoperta dell'altro è in fondo la riscoperta di se stessi.
Specchi: Una coppia si confronta su un episodio accaduto in un locale. Grandi liti e poi? 

GIulio Regeni? Amen...