martedì 18 novembre 2008

Se Presidente fa rima con Deficiente

Riprendo dall'ANSA di oggi: Berlusconi stamattina è stato protagonista di un piccolo fuori programma. Nell'accogliere Angela Merkel a piazza dell'Unita' d'Italia, si e' nascosto dietro uno dei grandi lampioni della storica piazza cittadina. Il cancelliere tedesco, scesa dalla macchina, si e' avvicinata verso il picchetto d'onore posizionato davanti al palazzo della Regione dove la attendeva il premier.

Ma mentre percorreva la breve distanza che li separava, Berlusconi ha approfittato della presenza di numerose persone della scorta e del cerimoniale per mettersi dietro il lampione. Poi, quando la Merkel ha raggiunto il punto previsto per l'incontro passando proprio accanto al lampione, e' sbucato fuori e, secondo alcuni li' vicino, avrebbe detto: ''Cu, cu''.

Il cancelliere, allargando le braccia e con aria divertita, ha risposto: ''Silvio''. La scena, si e' svolta sotto gli occhi di decine di giornalisti ed e' stata ripresa dalle telecamere. Ma la distanza ha impedito di ascoltare la conversazione.

Commento: Ma c'é qualcuno che vuole spiegare a questo eterno bambino che un Presidente del Consiglio di un Paese "normale" non si comporta così??? Va bene essere di buon umore, magari dopo aver incontrato la Ministra Carfagna.... ma un minimo di decenza. Questa fa forse il paio con quell'altra volta delle foto di gruppo con le corna ??? Andiamo bene !

Insospettabili sospetti