mercoledì 2 novembre 2016

The Darkness

Ennesima, inutile, noiosa, penosa, improbabile, storia del come il mostro cattivo ti entra in casa e, giacché le odierne famiglie hanno già i loro bei cazzi amari da far girare tutti i santi giorni, leggi: figlio autistico (e pure antipatico), figlia antipatica (e pure vomitatrice pro - mantenimento linea), madre belloccia (e dedita all'alcool), padre prodigo di slanci inutili e di scappatelle passate e quasi future.... dicevo, il mostro cattivo, finisce per rompere, ma rompere, uh quanto rompe!
 
E' così che, c'è un prima, tutti allegri al canyon, con grigliata poco salutare (che forse fa molto peggio dei demoni indiani), e un dopo, con la solita spagnola (che non sa una cippa di inglese e secondo me non ha nemmeno il permesso di soggiorno) che aggirandosi per casa, muove una piuma di gallina e accende e spegne luci a comando.
Ma non finisce qui: 5 sassi che rappresentano altrettanti demoni, un figlio scemo che li prende tutti (ma cavolo prendine 1, 2 perché tutti e 5 ???? Ehe???) e così si porta a casa il supermercato dei mostri....
 
Mostri loro, intendiamoci, che faticano a far paura... manate di sporco ovunque (mi viene da pensare che sia lo spirito di un magùtt o di un capofficina della Fiat dopo il cambio olio), animali che appaiono, mordono e fuggono (il famoso e vituperato mordi e fuggi delle vacanze estive), suocere che si tetanizzano per un serpentello, vicini isterici con cani affetti da delirio abbaiesco... eppoi, muri zozzi che si muovono, 5 loschi figuri vestiti da imbecilli che rapiscono bambini stupidotti e antipatici... e che io dico, ma portatelo via sto ciuccio....
 
Il lieto fine è dietro l'angolo, la infelice famigliola americana ritorna felice, i mostri spariscono, riecco il sereno, i sassi tornano al loro posto... che altro vogliamo di più?
 
1. che non si facciano più film simili;
2. che Kevin Bacon, non si faccia più infinocchiare per fare film simili;
3. che film simili la prossima volta, abbiano idee più originali;
E' chiedere troppo? Se non lo fate vi tiro i sassi...

HhhH