giovedì 3 novembre 2016

I Giovani Leoni

Un filmone lunghissimo... oltre due ore e quaranta minuti, per raccontare la storia di giovani uomini, che da diversi punti di vista e da diversa estrazione sociale, vedono nella Guerra, chi un occasione di carriera, chi un distacco dalla futilità e chi il rompersi delle proprie certezze.
Tutti ne usciranno trasformati... Chi non tornerà più...
Magistralmente interpretato da Marlon Brando, Dean Martin e Montgomery Clift, pur pagando dazio, rispetto ad una cinematografia che fa dei buoni il cardine di ogni evento, grazie all'interpretazione di un bravissimo Brando, il film riesce ad un certo punto, a dare un volto umano al nemico ed alle sue idee, ai suoi sogni, alle sue speranze.
Risente certo degli stereotipi americani, ma non come più recente filmografia che ha sdoganato l'America unico luogo civile rispetto al resto del Mondo... Molto bello.

HhhH