sabato 7 maggio 2016

Val Grande - i boscaioli

A chi volesse recarsi in Valgrande (oggi unica area Wilderness in Europa) potrebbe capitare di passare di fronte a questo pannello (per utilità lo trovate sul tracciato per Cima Corte Lorenzo) e scoprire così che in passato queste zone erano vissute, abitate e sfruttate per il legname. Al punto che i boschi ad un certo punto erano pressoché scomparsi (si veda per rendersi conto il versante sotto il Marona e lo Zeda). Su tale attività si fondava la vita e la società di allora.
 Attraverso una rete di teleferiche, il legname arrivava al Toce e da lì sino a Milano.


 
Oggi, venuto meno l'interesse allo sfruttamento, il bosco ha - fortunatamente - ripreso il suo dominio e abita nuovamente i versanti della bellissima Valgrande, restano le vestigia, anche imponenti, delle opere realizzate per rendere possibile la vita e il lavoro in queste aree.. e con loro le foto di gente che non c'è più.

Referendum? no, grazie.