mercoledì 13 gennaio 2016

David Bowie

il primo vero problema (e non è da poco) è trovare una immagine che descriva il personaggio Bowie.. impossibile, un tale camaleonte dell'arte e della musica non permette un solo punto di riferimento. Dovremmo riempire il post di una carrellata di fotografie, una per ogni svolta della carriera di un vero grandissimo artista.
Se dovessi fissare un punto di riferimento, lo vedrei nell'interpretazione di Furyo del 1983 nell'inedito ruolo del prigioniero dei giapponesi...
Musica accattivante, ogni volta in grado di stupirti e incuriosirti. Lo ascolti e dici "ma è lui? E' veramente Bowie?" e così è... ogni volta una novità.
Ora l'ultimo episodio. La sua morte. Cosa dire, oltre a ringraziarlo per averci fatto compagnia in tutti questi anni? Grazie David, non sarà semplice dimenticarti... eri unico da vivo, ora diventi eterno.


Insospettabili sospetti