lunedì 3 febbraio 2014

Scommessa con la morte

Ultimo film della serie Callaghan, vede il nostro ispettore resistere ad una serie di attentati orditi alle sue spalle da un delinquente fatto arrestare (e dovrebbe ringraziarlo visto che di solito non ne avanzano).
Il nostro riesce a destreggiarsi sparacchiando ogni qual volta se ne presenta l'opportunità.
Le novità di questo episodio sono sicuramente: 
1) la presenza di Jim Carrey nel ruolo dell'attore drogato (che muore subito, ma ha un ruolo interessante);
2) la presenza dei Guns N' Roses al funerale dell'attore (già identificato come Jim Carrey);
3) il fatto che Callaghan si innamora e finalmente abbandona la sua misoginia per tornare ad essere un po normale (anche qui, scelta della regia o prossima andropausa?);
4) La presenza di Liam Neeson, nel ruolo del registra privo di scrupoli;
5) E infine ma non meno importante una giovane Patricia Clarkson - che ritroviamo spesso nella produzione cinematografica americana (il miglio verde, Shutter Island, Jumanji, ecc.);

Sempre gradevole vedere in azione la 44 dell'ispettore. Ci vorrebbe a casa nostra, per riportare quella decenza che da anni si è persa.

La congiura di Catilina