domenica 2 febbraio 2014

Dark Shadows

Non vi è alcun dubbio. Johnny Deep e Tim Burton insieme fanno regolarmente un successone.
E' il caso di questo incredibile film.
Direte voi: il filone è stra sfruttato e stra visto! Eppure, eppure.
Eppure, i nostri due riescono a farne un piccolo capolavoro.
Vuoi per gli abiti e le ambientazioni. Vuoi per l'originalità della trama, vuoi per la bravura degli attori, vuoi anche perché troviamo il maleficio e l'amore, il divertimento e la paura, la voglia di stupire e l'ingenuità.
E che dire, se riusciamo a perdonare al nostro vampiro il fatto che sia tale e quindi uccida per vivere? e che l'abbandono da parte dei numerosi adulti genitori è talmente ricorrente (tra morti violente, ricoveri in manicomio, incidenti e maledizioni) da diventare la normalità?
L'unica verità è che ogni terribile maleficio è l'altro lato della medaglia di un grande amore non riconosciuto.
Così finisce il film e noi siamo interdetti: accettare la ritrovata amata del vampiro o piangere la perduta strega? Vedere per credere.

Santuario Mariano di Guanzate