venerdì 10 gennaio 2014

La perequazione salverà il Mondo?

Nuovi strumenti all'orizzonte nel campo dell'urbanistica! E nuove problematiche che emergono per porre nuove sfide al progettista del territorio.
Come conciliare l'esigenza del privato, l'azione della pubblica amministrazione e un minimo di trasparenza nelle dinamiche che riguardano la trasformazione dei suoli? 
Uno degli strumenti che sta prendendo piede in Italia - si pensi alla L.Regione Lombardia n. 12/05 ma anche a tutte le sperimentazioni in Emilia Romagna - è l'utilizzo della perequazione.
Quale l'obiettivo? Assegnare un indice a tutto il territorio comunale - se si è coraggiosi - o ad una parte consistente di esso e fare dello scambio dei volumi, oggi bene intangibile il meccanismo di equità nell'uso del suolo.
Ma è realmente così? Questo libro da alcune risposte, ma non tutte, siamo all'inizio di un lungo percorso, che porterà lontano.

Giancaro Vitali - Time Out