sabato 3 agosto 2013

John Fante - Rapimento in famiglia


Incontro, sulla mia strada di lettore accanito, John Fante. Come al solito lo faccio in punta di piedi, con brevi racconti editi da "Il Sole 24 Ore". Intensi, tristi e capaci al tempo stesso di suscitare lievi sorrisi. "sono più giovane di mio padre, le mie speranze gridano al cielo. Le sue si sono trasformate in disperazione". Profondo.
Tornerò ai suoi scritti appena possibile per meglio apprezzare questo scrittore.

GIulio Regeni? Amen...