sabato 24 agosto 2013

A funghi con papà

Una delle cose che amo fare è andare a funghi con papà. Mentre ci addentriamo nel bosco mi racconta un sacco di aneddoti. Quando poi ci distanziamo, sento il fischio che mi segnala la sua posizione.
Anche a tornare a mani vuote, non torno mai a casa senza niente.
Ecco un ingorgo di funghi !
Qualcuno è arrivato prima di me.
Un alpeggio.
Ed ecco il frutto della ricerca. Ottimo inizio di stagione!



Insospettabili sospetti