venerdì 14 luglio 2017

Doctor Strange

Di tutti gli episodi della Marvel, questo si! Questo mi piace assai!
Quando il neurochirurgo Stephen Strange, uomo dal talento eccezionale, ma dall'ego smisurato, si ferisce al punto da non poter più usare le sue mani, spingendosi prima alla ricerca di ogni possibile cura scientifica e poi, alla ricerca di rimedi nel gran calderone delle conoscenze orientali...
A Katmandu scoprirà un nuovo universo ed un nuovo compito... ma prima, dovrà ripensare il suo modo di essere e di pensarsi.
Decisamente ben fatto, innovativo nelle scene e negli effetti speciali (ricorda Inception) così come nei combattimenti, che hanno la decenza di non distruggere interi mondi, ma di vedere scontri di piccole dimensioni giocate intorno all'uso della magia.
Non manca poi una gran dose di humor, tale da rendere piacevoli anche i momenti di stallo, tra una scena d'azione e l'altra.... bello davvero dicevo, Tilda Swinton e Benedict Cumberbatch si contendono la scena e le azioni... e il finale non è scontato.
Come al solito, poi, la Marvel nasconde due promo nei titoli di coda.... incorreggibili farabutti :)

Giancaro Vitali - Time Out