lunedì 3 luglio 2017

ciao Paolo!

Si è spento oggi il grande, grandissimo Paolo Villaggio.
Per anni mattatore, nel rappresentare i vizi, le poche virtù e i tanti difetti degli italiani, ci ha regalato momenti di riflessione e divertimento amaro... amarissimo.
Grazie alla insuperabile regia di maestri del calibro di Luciano Salce, hanno nel tempo rappresentato l'italiano medio, in una società industrializzata e borghese che guardava con la puzza sotto il naso gli agricoltori (da dove tutti noi arriviamo) salvo poi non accorgersi di essere ancora più servi di chi si voleva schernire... aveva recitato con Fellini, Olmi, Monicelli... da Brancaleone alle Crociate alla sua lunga serie di Fantozzi, dal Professor Kranz ai film con Gassman... che dire? Se ne va un grande.
ciao Paolo, grazie.
 

Susa