domenica 25 dicembre 2016

Free State of Jones

Un bravissimo Matthew Mc Conaughey interpreta il ruolo di Newt Knight, soldato confederato, che dopo aver disertato, si mette alla guida di poveri contadini e schiavi fuggitivi e crea una zona libera dallo Stato e dai proprietari di schiavi.
Contro di lui l'esercito confederato che, nonostante uomini ed armi, non riesce ad aver ragione della rivolta.
Ben costruito, piacevole nello scorrere degli eventi, bella fotografia, abiti e scenografie, assistiamo alla nascita della Contea di Jones e del fermento di libertà che la scuote.
Finita la guerra civile, purtroppo le cose tornano come prima. I ricchi sono sempre ricchi, i neri sempre sfruttati e chi si oppone ai vecchi padroni viene ucciso dal Klan.
Unico vero neo è il salto nel tempo che contrappone il processo - 80 anni dopo - di un erede di Newt, per un matrimonio promiscuo vietato nel sud e il processo di allora per liberare uno schiavo dalle grinfie dell'ennesimo egoista riccone... Per il resto un ottimo film da vedere e rivedere... per conoscere la vera storia di uomini coraggiosi.


Alpe Pratogrande