venerdì 23 dicembre 2016

Corno Orientale del Nefelgiù

Ultima uscita alpinistica dell'anno (ma forse no) che ci vede (io e Max) impegnati sulle montagne dell'Alta Val Formazza. Superata la Cascata del Toce, si prende a sinistra e si risale il canalone sino al Corno Orientale del Nefelgiù.
 La neve è sufficiente a garantire l'uso di racchette e nei tratti più ripidi, di ramponi e piccozza.
Risalito il canalone, per la gran parte in ombra e con un venticello freddo e continuo, si apre davanti a noi il panorama delle montagne ossolane... Cistella, Leone, Basodino, Cervandone, Giove, e ancora molte e molte altre.... non una nuvola, non foschia, solo un blu cobalto, il bianco di neve e ghiaccio e il colore delle rocce...
 Laggiù in fondo ... Lago Vannino e rifugio Margaroli...
Ed infine la cresta percorsa e che ci riporta a fondovalle... una bellissima scarpinata... buon anno alpinistico nuovo !!!

Insospettabili sospetti