domenica 21 febbraio 2016

Sette brevi lezioni di fisica

Con tono lieve, quasi con timore di ciò che sta per svelarci, con l'approccio dell'uomo di scienza privo delle certezze granitiche di tanti soloni religiosi e pecoroni al seguito.
Così Carlo Rovelli ci introduce alle ultime frontiere della scienza, per farci comprendere un mondo anzi un universo, totalmente diversi da come l'abbiamo o lo immaginiamo.
E la scienza si rivela per ciò che è, una grande sfida, ma anche soddisfazione nel saperci parte di un disegno incredibile, incompleto e in mutazione continua.
Relatività generale, Termodinamica, Meccanica Quantistica, Chimica, Universo, Particelle elementari, natura del Tempo. Questi gli argomenti.
Un monito finale all'uomo: siamo una specie affamata di conoscenza, bramosa di vita, ma fortemente autodistruttiva. Ci estingueremo presto, prima di farlo cerchiamo di rispettare il creato e di capirlo.

L'uomo romano