lunedì 11 gennaio 2010

Cercavano braccia, sono arrivati uomini

La migliore immagine di questa amara vicenda (mi riferisco ai fatti di Rosarno) l'ha data quella persona italiana, che al termine degli sgomberi degli extracomunitari (accusati di essere i facinorosi) ha così esclamato: "E adesso i pomodori, o gli aranci... chi li raccoglie a 25 Euro al giorno??, non certo noi!".
Ma dai?! Che personcina intelligente...
Cercavate robot? Avete sbagliato epoca. Ripassate tra 100 anni.
Quello che é accaduto a Rosarno non é razzismo! Troppo riduttivo. Quello é SCHIAVISMO.
Persone usate per pochi euro da italiani senza scrupoli per fare lavori pesanti che gli italiani (bontà loro) non vogliono più fare. Non importa dove queste persone vivono. Esistono solo in quanto raccolgono, poi per il resto del tempo si fottessero. E che non gli venga in mente di alzare la testa o gli si spara, li si indica come problema, per la felicità del leghista Maroni sempre pronto a dare manforte dove c'é da cacciare via il negher!!! Ma la Bossi Fini chi l'ha scritta? La sinistra? Gli stranieri.... Peccato per i meridionali, dimenticarsi di essere stati extracomunitari in casa, quando venivano al Nord. Peccato davvero.

La città nella storia