lunedì 18 gennaio 2010

La guerra di Charlie Wilson - Film

Un film del 2007.. leggero leggero... un deputato tossico, alcolizzato e farfallone, visita un campo profughi in Pakistan ed improvvisamente sposa la causa anti sovietica armando gli afgani...
Tom Hanks, (che trovo bravissimo normalmente) qui non emerge neanche un pò... Julia Roberts dovrebbe andare a ripetizione di recitazione, a parte dimenare culo e tette non riesce ad apparire convincente...
L'unico simpatico é Philip Seymour Hoffman, nel ruolo dell'agente Cia fuori dagli schemi e rotto a tutte le esperienze di retrobottega, con un debole per le porcate ai danni del prossimo... (vedi la scena della bottiglia con la cimice).
Il resto é satira da salotto, pietismo da due soldi, deputati simili all'orso Yoghi che si aggirano per il mondo come un elefante in una cristalleria.
Da vedere se non si ha nulla da fare.. ma proprio nulla.

Referendum? no, grazie.