mercoledì 24 settembre 2014

Santa Maria Foris Portas

Cominciamo con il dire che il ciclo pittorico contenuto e rappresentato a Santa Maria Foris Portas non ha uguali in tutta Europa. Basti dire che è sito dell'Unesco, aggiungiamo che il luogo è spettacolare ancora oggi dopo tanti secoli.

Non vi basta? Gli affreschi rappresentano la vita di Cristo ed il ciclo pittorico dell'Alto Medioevo richiamano uno schema prospettico che ricoprendo le pareti secondo una logica temporale danno forte realismo a esseri umani ed animali.
Un ciclo pittorico della vita di Cristo che è datato al VII Secolo, con Annunciazione e Visitazione, Visita dell'Angelo a Giuseppe, Viaggio a Betlemme (qui sopra) richiamandosi ai Vangeli Apocrifi.
il Cristo Pantocratore.
Un particolare del pavimento a mosaico.

L'arte di collezionare mosche