mercoledì 3 ottobre 2012

Senza parole


Quest'uomo, Antonio Piazza, Presidente dell'ALER di Lecco, parcheggia la sua Jaguar in un posto riservato ai disabili.
Un disabile chiama i vigili e lo fa multare.
Lui subito dopo, taglia le gomme all'auto dell'infame delatore.
Fatico a commentare una notizia del genere.
Dopo la vicenda del disabile investito ed ucciso da un auto, per aver protestato dell'ennesimo torto subito ci risiamo.
L'aggressione al debole, la prepotenza per mascherare il proprio torto, l'ignoranza senza pari.
Senza parole.

Referendum? no, grazie.