martedì 23 aprile 2013

Soldati di Salamina - Javier Cercas



Cosa é un eroe? Per chi lo é stato, l'eroe é chi é morto. Non certo lui, lui che é sopravvissuto agli altri e non si da pace. "Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento: quello in cui l'uomo sa per sempre chi é". Questo scrive Borges, e questa é la traccia evidente, che conduce il libro, il suo costruirsi, il suo vedere la luce. Sullo sfondo della guerra di Spagna, due uomini si fronteggiano. Rafael Sànchez Mazas, cantore della Falange, per una serie di rovesci militari si ritrova a sfuggire dalla fucilazione, dall'altra parte un anonimo repubblicano, che lo vede ma, non gli spara e non lo denuncia. Perché? Può tutta la guerra, tutte le guerre, concentrarsi in un momento? Questo libro prova a rispondere al quesito.

L'arte di collezionare mosche