lunedì 2 novembre 2009

il volto di un eroe

Quando si pensa agli studenti, molti tendono ad immaginasi i soliti lazzari impegnati solo ad inseguir le compagne di scuola, fumar spinelli e filosofare sulla vita ed il mondo.
A volte però vi sono persone che ci ricordano che anche i giovani sanno prendere la vita sul serio ed assumersi responsabilità più grandi di loro.
E' il caso di Mahmud Vahidnia, studente iraniano vincitore di un'olimpiade di matematica.
Ha osato criticare l'ayatollah Khamenei davanti alle televisioni ed é stato arrestato.
"Lei non sbaglia mai?".... "Perché non permette a nessuno di criticarla?"...
Parole che a casa nostra possono risultare normali, quasi puerili di fronte allo scontro verbale in atto tra il ns. Presidente del Consiglio e la minoranza parlamentare ed alcuni giornali.
Eppure, a dimostrazione che, la libertà bisogna guadagnarsela e che bisogna sempre vigilare, ecco questo esempio di coraggio e voglia di cambiamento.
Chiedo a tutti di parlarne e di far girare la sua immagine. Se lo merita senz'altro.

i Templari