giovedì 23 febbraio 2017

il Bruco - Edogawa Ranpo

Un bellissimo e conturbante (quasi disturbante) fumetto giapponese. Che come tale si legge partendo dal fondo e da destra a sinistra. Tornato completamente devastato dalla guerra Russo - Giapponese, il tenente Sunaga viene presto dimenticato da tutti, ad esclusione della moglie che lo accudisce in un rapporto di repulsione, attrazione e sensualità; unico modo di comunicare tra i due.
Lui è privo di arti, sordo e muto. Solo i suoi occhi vedono ed esprimono, anche i desideri. Lei li accontenta con grande soddisfazione di entrambi. Tutti sono meravigliati da questo rapporto. La moglie fedele che non vuole lasciare il marito oramai ridotto ad un bruco.
Sino al giorno in cui lei non regge più la sua rabbia e lo acceca. Lui si trascina nel vicino prato sino ad un pozzo, non prima di averla perdonata. Sesso e morte vivono insieme in questo racconto e con bellissimi disegni.

HhhH