martedì 14 settembre 2010

Ma come me la rido.

Anni fa.. quasi dieci oramai; quando da Sindaco di un paese del varesotto, mi ritrovai contro un intero schieramento politico (PDL + Lega) che chiedeva a gran voce di andarmene a casa, risposi a pernacchie... Poi ovviamente me ne andai a casa.
I Soloni di An mi accusarono di cambio di casacca, di schieramento, di incoerenza, di aver tradito gli elettori eccetera eccetera... idem i leghisti... ma quelli li lascio alla loro Padagna.
Oggi An (divenuta parte del PDL il predellino party per intenderci) si spezza con risvolti comici (per me). L'unione dei miei "nemici" di ieri, oggi se ne dice di tutti i colori.. usando gli stessi simpatici (ed anche peggio) epitaffi gli uni nei confronti degli altri.
Che dire? A voler stare sulla riva del fiume ad aspettare, prima o poi qualche carogna passa... e qualche soddisfazione ce la si toglie.
La coerenza degli altri é sempre dovuta. la propria mai.
Molti nemici, molto onore... dissi allora citando il crapun..
Oggi mi viene da dire... molti nemici, molte carcasse che passano portate dalla corrente della storia (quella con la s minuscola, per l'altra non meritano nemmeno il ricordo).

I Simpson e la filosofia