mercoledì 25 febbraio 2009

Morire oltre confine

Ricordate gli strali di questa o quella parte politica (o sociale) ad ogni scadenza elettorale ?
Se vincono gli altri vado a vivere in Svizzera (o Paesi limitrofi).... quasi a testimoniare un avanzata antidemocratica tale da rendere invivibile il suolo patrio.
A breve, grazie alla nuova scelta del Governo di rendere obbligatoria l'alimentazione a mezzo sondino naso-gastrico anche ai morti (vuoi mettere le cliniche di certi amici degli amici quanto ci lucrano?) per morire in santa pace dovremo andarcene all'estero.
Presto sentiremo questa o quella parte politica (o sociale) dichiarare: se passa questa, vado a morire in Svizzera.
Non mi viene da ridere, giuro.

GIulio Regeni? Amen...