sabato 21 febbraio 2009

Rimandi di rimandi di rimandi di ....

Leggo un giornale, si parla di una mostra, vado a vederla, ciò che vedo (una statua, un dipinto, un particolare) mi incuriosisce al punto da farmi andare in Biblioteca e cercare un libro che ne parli.
Il libro mi fa conoscere le caratteristiche e la storia del suo autore, del periodo storico, altri rimandi: cerco in internet, trovo altri spunti, altra mostra, altri libri, altri autori, altri giornali, altri film..

Che la vita sia un rimando continuo?
Che la cultura sia in fondo soltanto (e dico soltanto) parlar di cultura?
La curiosità mi divora, mentre vivo miliardi di altre persone compiono azioni, scrivono la storia.
Cosa potrò conoscerne io? una piccola, piccolissima parte? E perché questa febbre nel tentare di conoscere il più possibile? e il mio cervello non mi tradirà? la memoria....

Rimandi, non rimandare... Scoprire, capire.... quale fortuna essere umani!

Allegro ma non troppo...