sabato 21 novembre 2015

Self Less - il film

Se fosse possibile prolungare la vita, prendendo il corpo (giovane) di un altra persona e impiantandoci i contenuti del nostro cervello?
Questa l'idea del film. Idea mica tanto malvagia, sin tanto che i corpi sono recuperati in modo corretto, diverso è quando arrivano dal ricatto, dal crimine. Se ne accorge a sue spese un riccastro senza scrupoli, che arriva a fine vita e decide di riprovarci.
All'inizio una favola, poi con il passare del tempo ed a causa di brutti incubi, tenuti a bada da rosse pastiglie, il tutto diventa un inferno.
Gli scrupoli gli verranno eccome!
Non male, Ryan Reynolds (faccia da cucciolone buono) mette in campo un ottima fisicità e prestanza (per la felicità delle spettatrici) e la trama regge abbastanza regalando parecchia tensione.
Ben Kingsley, nel ruolo del riccastro che, si rende conto di aver trascurato le cose vere della vita, risulta sempre credibile...

L'arte di collezionare mosche