sabato 21 febbraio 2015

Taken 3 - Liam Neeson

E che dire? Dopo 1 e 2 arriva il 3.
Che lagna. Che pena. Che strazio.
La storia, si diciamo che regge. L'agente segreto tirato dentro nella storia, suo malgrado, ci sta pure. Il poliziotto tonto pure quello di dobbiamo sorbire. Ma allora cosa c'è che non va in questa storia?
Liam Neeson ce la mette tutta, nonostante gli anni e gli evidenti acciacchi, a darci una bella prova di sé. Ma di storie come queste ne abbiamo viste migliaia e finiscono tutte allo stesso modo. Quindi perché stupirsi? Perché meravigliarsi? Perché pretendere qualcosa di più?
Meglio de "il fuggitivo"? No sicuramente. Meglio di Bourne? Manco da lontano. Meglio di James Bond (ora con il mitico Craig)? Ma quando!!!?
Allora mettiamola così: chi si accontenta gode.
 

Giancaro Vitali - Time Out