martedì 3 febbraio 2015

Je ne suis pas Charlie!

E' bastato un mese per far tornare a più miti consigli anche Topolino.
Perché mai schierarsi a favore di Charlie Hebdo? Perché fare una vignetta in cui i personaggi Disney alzano la matita in segno di solidarietà?
Meglio un basso profilo, un Pippo reporter sorridente che non dice proprio niente. Meglio non correre rischi. Anche perché c'è fumetto e fumetto e se qualcuno se ne fosse dimenticato Topolino era non a caso amato da Hitler e Walt Disney nella buia stagione del Maccartismo fece parecchi danni contro artisti di varia estrazione facendoli accusare per legami con il comunismo.
Perché correre rischi? Perché darsi un tono che non vi appartiene?
Moi? Je ne suis pas Topolino!

L'arte di collezionare mosche