giovedì 29 gennaio 2009

Chi é causa del suo mal pianga se stesso

Con un tempismo che ha del diabolico, il Papa ha pensato bene di riammettere i preti Lefebvriani allontanati dalla Chiesa dal suo predecessore Giovanni Paolo II.
Ancora più diabolicamente i Lefebvriani hanno pensato bene (nel giorno della ricorrenza della Shoa) di dichiarare che le camere a gas servivano per disinfettare (i pidocchi?) e che gli ebrei morti non superarono i 2-300.000 in luogo dei 6 milioni noti alla Storia.
Chi é causa del suo mal pianga se stesso.
Ma che caspita di bisogno c'era di riprendersi sti 6 minchioni nella Chiesa?
Una chiesa che i credenti sentono sempre meno loro. Che non capiscono perché debbano assistere ad una messa in latinorum con il prete che non li guarda nemmeno in faccia (manco gli facessero schifo).
Alle persone bisogna guardare in faccia! Usare parole semplici! Toccare il cuore con la sostanza delle cose e non con i riti vecchi, inutili, privi di contenuto e senso.
Bravo Papa! Continua così... e poi vai anche su Youtube? Un suggerimento: fallo di spalle e bofonchiando in latino qualche scemenza sugli ebrei... vedrai che successo...

GIulio Regeni? Amen...