martedì 13 gennaio 2009

Ancora Alitalia, ma per poco....

Cercate i miei precedenti articoli al riguardo.
Mi faccio paura, dovrei fare il veggente (e pagare la pornotassa, leggi sotto).
Avevo detto che la CAI per la nuova Alitalia era una bufala, che tanto poi avremmo venduto agli stranieri, ma facendola pagare cara a tutti gli italiani e facendo contento qualcuno dei soliti amici degli amici.
Ora, mi vedo costretto a confermarmi.
Ridotto da 5 a 4 anni il tempo, entro cui gli italianissimi proprietari della nuova Alitalia, potranno vendere a terzi (leggi: Airfrance) le proprie quote. Se poi Alitalia andasse in Borsa il termine si ridurrebbe a 3 anni.
Scusate, e i 125 euro ad italiano che tutti noi ci siamo caricati come debito per tenerci il vecchio carrozzone, li possiamo girare a qualche francese? Oppure mandiamo una richiesta ad Arcore a zio Silvio?

I Simpson e la filosofia