venerdì 25 dicembre 2015

Così ha inizio il male

"Come fa la gente a trovare il coraggio di contrarre matrimonio"? E' questo l'incipit di questo romanzo.
"Così ha inizio il male" è la storia di un matrimonio. Una storia intima. Che tuttavia viene rivoltata come un calzino.. di cui tutti conoscono tutto e di cui nessuno, in fondo, vuol sapere nulla.
E' solo il nostro Juan, voce narrante, che riesce a dare un volto al disprezzo che da collante tra Eduardo Muriel (regista di serie B) e sua moglie Beatriz.. un odio feroce che può più dell'amore e che consuma entrambi sino a divorarli.
Ma quale è stata la causa scatenante?
E' così che la matassa si dipana di fronte a noi, ed è la letteratura il vero artificio, che fa di questa triste vicenda un piccolo piacevole capolavoro. Un ottima prova per il romanziere spagnolo Javier Marias
 
 
 


Omicidio all'italiana