sabato 16 marzo 2013

Sporcarsi le mani

La votazione, che oggi ha portato all'elezione quale presidente del Senato, l'ex Procuratore antimafia Libero Grasso deve far riflettere più di un elettore grillino e il leader (pardon portavoce unico) del Movimento 5 Stelle.
Fare politica é sporcarsi le mani. Fare politica é prendere posizione.
Se non si é capaci di fare questo tipo di equazione, é meglio lasciar perdere. Di gente che  critica e non fa nulla ne abbiamo vista e sentita già troppa! Vogliamo gente che lavora, si rimbocca le maniche e, visto che é stata eletta e viene pagata per questo, si sporca le mani.
E' difficile, complicato, fa perdere la pazienza. Ma restare immacolati e sbraitare non serve a nessuno.

Giancaro Vitali - Time Out