venerdì 15 marzo 2013

Zagor



Il tratto grafico di Zagor deve piacervi, viceversa l'eccesso di chiaro - scuro può risultare cupo. I visi ed i luoghi sono sempre tenebrosi anche se dopo un po ci si fa l'abitudine.
La foresta di Darkwood, fa da lugubre cornice.
Tutta questa cappa oscura fa del fumetto di Zagor un noir? In parte certamente si, se non fosse per Cico, l'inseparabile compagno!

Le avventure di Zagor saccheggiano a piene mani l'immaginario collettivo! Mostri, robot, alieni, vampiri, pazzi scienziati, banditi e scriteriati. Cosa li muove? Bella domanda.
Il nostro eroe se lo chiede e quando coglie l'impossibilità di redimere il cattivo di turno, suo malgrado, lo abbatte.

Insospettabili sospetti