sabato 24 dicembre 2011

Siamo un mondo di dementi


Mentre si avvicina il Natale pare opportuno pensare all'enorme mole di demenze che gli esseri umani realizzano nel corso dell'anno per farsi o fare del male al prossimo. L'ultima in ordine di tempo ma dalle dimensioni devastanti é l'aver voluto modificare il virus H5N1 (quello dell'influenza) ed averlo reso oltre ad altamente contagioso, anche altamente mortale. Con valori pari al 58 e rotti % quindi in grado di dimezzare la popolazione mondiale. Complimenti. Ora distribuiamolo. Era proprio necessario? Pare che serva per studiare un rimedio in caso di pandemia. Mi sembra un ottima idea! Usiamolo. Sicuramente dopo la pandemia non ci sarà in giro più nessuno a prendere il virus. Massa di bigoli!!!!

Piccolo, Grande, Vivo