martedì 13 dicembre 2011

il vischio di papà


Eccolo! Ogni anno, all'approssimarsi delle festività natalizie, arriva il vischio.
Mio papà lo cerca nei boschi sopra Varzo. Valuta quello più bello, da regalare ai suoi figli.
Valuta anche di non volare in qualche dirupo nel tentativo di raccoglierlo. (in effetti sarebbe un modo sciocco di festeggiare il Natale...). Ed ecco che prima del 25 arriva il ramo di vischio da appendere fuori la porta di casa, ad augurio di un anno di felicità, salute e fortuna.
Non esiste dono migliore.

Anabasi