mercoledì 13 aprile 2011

Processo breve ? Ma come si permette !

Prometto di essere civile, nei modi e nei termini.
Il Parlamento chiamato a raccolta dal signor Presidente del Consiglio si é lungamente impegnato per approvare una legge di cui aveva bisogno solo lui (parole di Alfano; solo lo 0,2 dei processi in corso saranno interessati).
A che serve una legge che non da beneficio ad almeno il 50% degli italiani? Ovvio, a nulla.
Nel frattempo i problemi sono sempre gli stessi, anzi, grazie alla incapacità organizzativa, gestionale e alla totale assenza di rispetto della dignità umana, abbiamo trasformato 20.000 migranti in un invasione barbarica ingestibile.
Non siamo capaci di prevedere nemmeno che la sera viene il buio ed al mattino sorge il sole.
Che altro si pretende da uno Stato così conciato?
Si getta discredito sull'Europa e poi incapaci chiediamo non aiuto, ma di levarci le castagne che non sappiamo gestire. Gli altri (a torto o ragione) ci rispondono picche. E noi facciamo gli offesi.
Ci salviamo solo perché l'Europa é un ectoplasma e non una vera forza politica e territoriale.
I processi per Cirio, Ilva, Viareggio, Parmalat verranno cancellati grazie alle nuovissime utilissime leggi del sig. Silvio e chi ha subito sino ad oggi cazzi suoi.
Ne dubitavate? E' questa la riforma della giustizia.
Ruby è veramente la nipote di Mubarak. Questo ha deciso il parlamento, e visto che il parlamento è sovrano credo sia giusto che Ruby possa riabbracciare il suo zio (ora deposto) tornando in Egitto. Sarà un problema suo spiegare allo zio che nel frattempo é diventata marocchina, ma non dobbiamo guardare il pelo nell'uovo.
Il sig. B. ha detto che dava soldi a Ruby per non farla prostituire. Ne potrebbe dare anche a me così non sono costretto a dare via il culo (dal punto di vista del lavoro intendiamoci) per arrivare a fine mese?
Stiamo facendo la guerra al Gheddafi, guerra che non risolverà un emerito cazzo, anzi alla fine non avremo più nemmeno il petrolio libico; fino a ieri a leccare il gnaus, con il Corano e le conversioni di massa, la tenda verde e le cavallerizze e il giorno dopo a scimmiottare i Top Gun e far finta di tirar le bombe.
Ora é tardi, mi sono stufato di scrivere le mie solite scemenze, domani devo andare al lavoro, e tanto a farsi venire la bile non cambia niente. Aspetto di votare, mi é rimasto solo quello.
Avevo promesso di essere civile, non ci sono riuscito. Scusate.

La città nella storia