lunedì 18 aprile 2011

L'Immortale - il film

Finalmente un sano film di mafia, crimine e Marsigliesi.
Dico così perché è un genere che mi piace e perché è difficile veder passare qualche film decente.
Questo, associato al buon Jean Reno (altra mia preferenza nel cinema), mi hanno assicurato un ora e mezza di sparacchiamenti, inseguimenti, vendette, con i migliori stereotipi del mafioso d'oltralpe.
Ovviamente il genere non piace a tutti e nemmeno mi aspetto di convincere il prossimo al riguardo.
Buona visione.

La città nella storia