domenica 20 dicembre 2009

Dorian Gray ovvero l'anima de li mortacci tuoi...

Fare ogni genere di nefandezza senza pagarne le conseguenze.
Non avere una morale ma nasconderne al mondo l'immagine degradata che questo comporta.
Oscar Wilde scrisse questo bellissimo romanzo, ora trasformato in un altrettanto bellissimo film.
La decadenza umana di Dorian va di pari passo con quella materiale del suo ritratto, sino ad obbligarlo ad uccidere ed a legarsi al Demonio sempre di più. Un film da vedere assolutamente.
La morale: non fatevi ritrarre, non fate giuramenti che comprendono la vostra anima, non comportatevi male anche se siete certi che gli altri non verranno mai a saperlo.
Per certi versi é il rovescio del film "l'uomo invisibile": basta non dover rendere conto al prossimo che i freni morali vengono meno....

I Simpson e la filosofia