sabato 8 novembre 2014

Questi sono i nomi - Tommy Wieringa

Ex Unione Sovietica. Un ispettore di polizia sopravvive al disfacimento dell'impero adattandosi ai nuovi metodi e tempi. La sua vita è una somma di compromessi e rimedi all'approssimarsi della vecchiaia.
Intanto nella steppa, un gruppo di disperati cerca di raggiungere un confine che non esiste.
Il percorso del primo e dei secondi si interseca capitolo dopo capitolo. Entrami alla ricerca di qualcosa che manca nella loro vita.
Il primo troverà la fede, i secondi la salvezza. Per tutti la redenzione non sarà così facile.
Bellissima prova letteraria di Tommy Wieringa, che ho divorato in pochi giorni. Scritto molto bene, coglie l'animo umano in ogni sua sfaccettatura. Le terribili prove dei disperati si contrappongono alla ricerca della verità del nostro poliziotto. Fede, superstizione, ricerca di radici e di verità. Tutto si mescola e si ricompone, in un eterno cerchio che deve chiudersi.

Giancaro Vitali - Time Out