domenica 23 agosto 2015

Aliens o Alien 2 - Scontro Finale (mica vero)

La seconda puntata della saga più repellente di tutti i tempi mi scorre di fronte agli occhi.
Una premessa è fondamentale: la versione italiana non è tagliata... è squartata! Se avete occasione di vedere la versione inglese o quella senza tagli vedrete un altro film.
Scoprirete così che la nostra eroina ha una figlia. Che a causa del lungo sonno criostatico la stessa muore di vecchiaia, che a rispedirla in mezzo ai mostri è la solita compagnia Weyland-Yutani (cioè una compagnia americana comprata dai cinesi? giapponesi?, insomma un chiaro esempio di globalizzazione molto simile all'odierno mondo).
Ritroviamo quindi Bishop, l'androide umanizzato che nel primo episodio (sotto il nome di Ash) aveva tentato di ucciderla, mentre in questo dimostra molta più morigeratezza...
A loro si affiancano gli Space Marines.. quelli che devono fare il lavoro sporco.. e ancora una volta gli stereotipi si sprecano: sudamericani, sporchi e cattivi, in preda a fumo e alcool, maleducati ed ignoranti... salvo il raro caso del bel Casanova...
Tutto ovviamente va storto, anche per gli interessi della Compagnia (rappresentata da Burke) che vuole mettere le mani sugli esseri per trattarli come arma biologica..
Solo a stento Ripley si salva e porta in salvo una bimba (figlia di coloni morti a causa degli Aliens) e Hicks (il bel Space Marine) oltre a quel che resta di Bishop, fatto a pezzi dalla madre dei mostri..
Interessante scoprire che nei tagli cinematografici, perdiamo per intero la sorte della colonia mandata a cercare l'astronave aliena (anche se possiamo ben immaginare che succede) oltre ad un sacco di info utili a capire il film... Potenza del Cinema.

 

Insospettabili sospetti