domenica 16 ottobre 2011

Indignati? No Allibiti !

Gli incidenti di ieri, ad opera del solito gruppo di imbecilli, distruggono la protesta pacifica di quanti non accettando l'attuale sistema capitalistico e le sue degenerazioni, vuole far sentire la propria voce nel più semplice dei modi: contandosi.
E' d'altronde vero che, come oggi molti giornali scrivono, solo nell'assenza dello Stato (é il caso Italia) la risposta non può essere che la degenerazione della protesta o l'insinuarsi di delinquenti che sanno di non avere nulla da temere.
Per contrastare questi fenomeni serve una buona politica, libertà ma con regole di convivenza chiare per tutti, Polizia preparata e pagata (e non senza benzina per le auto, come si scopre sempre più spesso). I veri proletari e poveretti restano ancora una volta i poliziotti e noi tutti rischiamo di passare da Indignati ad Allibiti. Quelli che non capiscono più niente.

I Simpson e la filosofia